Tematiche
Archeologia misteriosa
Enigmi
Paranormale
Luoghi e oggetti misteriosi
U.F.O. e Alieni
Scienza e ricerca
IeM Group
Il gruppo di ricerca
L'attrezzatura
Studi e ricerche
Studi e ricerche effettuate
Segnala il tuo caso

Consulenze e contatti
Consulenze e contatti
Mailing list



I Moai
Ultimo articolo inserito in Archeologia misteriosa

Moai I Moai sono sculture, datate dal 1000 al 1600 d.C., ricavate da un unico blocco di tufo vulcanico, alte dai 2 ai 10 metri circa (per quanto riguarda i Moai completi), situati sull’Isola di Pasqua, chiamata anche in lingua locale Rapa Nui, ad ovest delle coste del Cile.

La costruzione dei Moai iniziava direttamente dal punto di estrazione del tufo, partendo, mantenendo il blocco in orizzontale con la scultura rivolta verso l’alto, con la scolpitura del viso e del corpo frontale, e successivamente, una volta estratto il blocco e trasportato fino a destinazione, veniva terminato il lavoro proprio dove le sculture risiedono tuttora. Esistono poco più di 600 Moai completi sull’isola, e molti altri sono stati scoperti, ancora incompleti, presso la cava Rano Raraku, un cratere vulcanico, fonte del tufo utilizzato per le sculture. Tra i Moai incompleti si trova la scultura più alta, che misura, in altezza, circa 21 metri. Il ritrovamento della cava in questo stato, ovvero con molti Moai incompleti, ha permesso di capire più in dettaglio come i colossi venivano scolpiti e, oltre a ciò, ha permesso anche di ipotizzare che la costruzione dei Moai sembra essersi fermata all’improvviso, ma non è ancora chiara la causa dell’abbandono dei lavori.

Continua a leggere l'articolo >>


Ultimi articoli inseriti

I Moai >>
I neuroni specchio e fenomeni di risonanza >>
L'effetto tunnel >>
La dualità onda-particella, l’esperimento della doppia fenditura >>
Mailing list
Tieniti aggiornato sulle novità



Inserisci il tuo indirizzo e-mail per essere sempre aggiornato sulle novità del portale.

Condividi la pagina:

Condividi su Facebook
Ignoto e Mistero
Il progetto
Il gruppo di ricerca
News dal sito